Trattamento dei Reflui per Evaporazione

Trattamento Reflui per Evaporazione

Per “reflui” intendiamo delle acque le cui qualità chimico e fisiche sono state modificate rispetto a quelle di origine. Tali acque, per essere nuovamente reinserite nell’ambiente, devono subire una serie di trattamenti che permettano il ristabilirsi di standard qualitativi adeguati ad esempio tramite il trattamento dei reflui per evaporazione.
Ingegneria Alimentare progetta e realizza impianti di trattamento reflui sia ad uso civile che industriale mirati all’abbattimento dei più svariati inquinanti. Nella nostra ampia gamma di trattamenti troviamo anche impianti per evaporazione dove la concentrazione dei reflui da trattare diminuisce notevolmente il residuo da mandare in discarica e/o bruciare. Tali impianti possono funzionare o con alimentazione a vapore o, per coloro che non hanno a disposizione centrali termiche di vapore, con frigorifero a pompa di calore. Per ottenere un prodotto povero d’acqua ma sempre palabile, ogni impianto può essere arricchito della fase di pretrattamento e di post-concentrazione spinta.
Gli impianti possono essere automatizzati con quadro elettrico sinottico computerizzato e controllabile via Internet.

L’impianto è costituito dalle seguenti fasi funzionali:
▶Stoccaggio del materiale da trattare. La parte di stoccaggio è costituita da silos di varia misura, da silos di preparazione e omogeneizzazione del prodotto da trattare;
▶Impianto di pre-trattamento a caldo del prodotto al fine di separare eventuali solventi basso bollenti e per l’alimentazione dei concentratori
▶Flottatore riscaldato per separare l’eventuale presenza di corpi solidi precipitabili
▶Concentratori multi-effetto in continuo
▶Concentratore batch a corpo raschiato in grado di estrarre l’acqua rimanente dal prodotto proveniente dai precedenti concentratori
▶Trattamento dell’acqua da scaricare in fogna o fiume mediante filtrazione

Oltre alla progettazione dell’intero impianto, Ingegneria Alimentare si occupa della realizzazione della parte di stoccaggio, del piping, del concentratore a pompa di calore e della progettazione del quadro elettrico sinottico computerizzato. Ci occupiamo, inoltre, della realizzazione, del posizionamento e della messa in funzione delle pompe, delle valvole e dei sensori.